Musicoterapia: relax per il corpo e per la mente

Da tempo è riconosciuto l’apporto benefico che la musica riesce ad esercitare sull’essere umano. Con le docce e gli articoli Piùesse è possibile attivare la musicoterapia anche all’interno del proprio bagno di casa! A seguire tutti i dettagli.

Che cos’è la musicoterapia?

Si tratta di una disciplina che prevede l’utilizzo della musica come strumento rieducativo per mente, corpo e spirito. Sappiamo bene quanto una determinata tipologia di musica possa influire sulle nostre emozioni e sensazioni in un senso o in un altro. Da sempre il grande cinema ha fatto delle colonne sonore un’arte ineccepibile a base di suspense, romanticismo, paura e quant’altro. 

Negli ultimi tempi però gli studi scientifici sugli effetti benefici di determinati suoni e melodie non solo sull’essere umano, ma anche sugli animali, sono sempre maggiori. Per questo oggi la musicoterapia viene spesso utilizzata come terapia complementare durante il trattamento di svariati patologie. L’esperienza musicale può infatti influenzare la qualità della vita e, a seconda delle necessità, può essere un valido sostegno dal potere rilassante, riequilibrante, energizzante.

A partire dagli anni ’70 sono stati fatti dei test che prevedevano la musicoterapia in una duplice forma, soprattutto con gli anziani affetti da malattie neurodegenerative, e si è visto come l’utilizzo della musicoterapia attiva (suonare uno strumento o emettendo suoni con oggetti) e la musicoterapia recettiva (l’ascolto di musica e suoni specifici) dessero risultati sorprendenti.

Come funziona la musicoterapia?

Abbiamo quindi capito che la musica gioca un grande ruolo nel benessere dell’uomo, ma come funziona di fatto questo meccanismo? I risultati fisiologici si ottengono grazie all’influenza che essa esercita sull’asse ipotalamo-ipofisario e il sistema nervoso autonomo. La musica attiva infatti una serie di reazioni neurali che innescano le endorfine capaci di migliorare umore e rilassamento. A loro volta questi meccanismi di benessere andrebbero ad agire anche sul sistema cardiovascolare e quindi su tutto l’organismo.

Non da ultimo, la musicoterapia consente di avere uno spazio totalmente libero in cui esprimere tutto ciò che abbiamo dentro, ma soprattutto il bisogno di essere accolti, compresi e accompagnati in una dimensione interiore di relax. Ed è proprio questo particolare punto che ci ha spinti in particolare a realizzare le nostre docce con musica e numerosi altri articoli.

Perché è utile una doccia con la musica?

Come amiamo spesso dire, la doccia è un momento personale spesso non solo di detersione e pulizia, ma anche di raccoglimento e di benessere dopo una giornata stressante e talvolta problematica. Avere uno spazio dove svuotare la mente e dare sollievo al corpo diventa fondamentale. Per questo da anni, oltre alla cromoterapia, includiamo anche la musicoterapia, attivabile grazie a un dispositivo integrato altamente tecnologico.

Come funzionano i dispositivi per la musica in doccia?

All’interno delle docce Piùesse, ma anche dei bagno turchi, è possibile disporre di un pannello LCD con comandi touch, per accendere non solo la caldaia del bagno turco, ma anche la radio e riempire così la stanza delle note della vostra canzone preferita.

Le casse ad induzione presenti all’interno della cabina diffondono il suono in modo uniforme e performante. E se la radio non passa le vostre canzoni del cuore, potete sempre collegare il vostro telefono via bluetooth e selezionare la vostra playlist del cuore.

Per conoscere tutte le proposte di docce con musica, vi invitiamo a consultare questo link.

ALTRI
ARTICOLI

CONTATTACI PER RICEVERE UN PREVENTIVO

Colpiti da una nostra realizzazione?

Sia che ci vediate nel nostro sito web o nel social che più frequentate, chiamateci e saremo lieti di venire direttamente a casa vostra per raccontarvi e farvi vedere come Piuesse possa arredare i vostri bagni